Cosa dirai quando avrai 370 anni?

Cosa avresti da dire se avessi 370 anni?




Avresti tutte le parole?

Sapresti quali sono quelle giuste?

Questa Quercia delle Checche non parla, almeno non a parole come le nostre, no con gesti o con azioni concrete e tangibili al momento, lei parla con il tempo, con la sua imponenza, con quello che noi non riusciamo a dire.


Ha oltre 370 anni e un’altezza di 19 metri, è un monumento nazionale solo da pochi anni, da quando alcuni di noi hanno compreso che questa stupenda architettura naturale è possibile trovarla sempre e ovunque, molte volte anche solo alzando gli occhi, perché questi alberi (come la quercia delle checche) spesso tengono fresche e al sicuro le nostre strade, le nostre case, sono luoghi ludici per i nostri bambini, se ci pensate quasi ogni posto che vi venga in mente a piante o alberi particolari della zona, un’architettura naturale e onnipresente.

Non sto qui a raccontarvi di quanto siano importanti gli alberi, perché non sono solo parte della natura che ci aiuta a scambiare ossigeno con co2 ma sono anche una particolare sicurezza per alluvioni e molto altro.

Sono sicuro che se questo albero accidentalmente fosse stato piantato da un essere umano, non si sarebbe mai aspettato che un giorno le persone si sarebbero fermate a riposare alla sua ombra e lo avrebbero chiamato monumento, non si sarebbe mai aspettato vedere qualcuno abbracciarlo, eppure così è successo.

Quindi se pensate di piantare qualcosa, non pensate solo che state mettendo un seme nella terra, pensate che un giorno potrebbe essere un’Architettura Naturale che le persone come noi si fermano ad abbracciare.

#PlantforHuman




0 commenti