La matita Sprout - per far germogliare le idee

Il mese scorso ho deciso di fare un piccolo gesto, e piantare qualche seme. C'è qualcosa di magico nel vedere quei piccoli germogli che piano piano crescono e si allungano verso il cielo, oltre ad una certa soddisfazione sapendo che sei stato tu a fare in modo che succedesse. Questo è quello che si prova trovandosi tra le mani una matita Sprout, composta da legno, grafite mista ad argilla e una particolarità: una capsula che contiene diverse varietà di semi.

Cosa significa questo? Che una volta arrivata ad una grandezza che non ci permette più di usarla, potrà essere piantata a terrà dove andrà a produrre dei germogli.

Germogli di cosa? Questo sta a noi deciderlo in quanto esistono diverse varietà di semi, che possono essere d'erba, di fiori o addirittura di ortaggi.

Se poi avete una certa impazienza e non vedere l'ora di piantare a terra la matita, potete facilmente tagliare la parte finale con un coltello, oppure sfilare il cappuccio contenitore, in modo da velocizzare il processo .

Un prodotto ed un'idea che mi hanno affascinato molto grazie al loro basso impatto ambientale e alla qualità della matita stessa, che uso ormai abitualmente: un acquisto e un'esperienza decisamente consigliati a chiunque, per riscoprire la bellezza dei piccoli gesti.


Grazie per averci seguito e alla prossima. Stay Green!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti